Accedi al sito
Serve aiuto?
image0

Dispositivi medici » Criobiologia



 


Per maggiori informazioni:
www.siadhealthcare.com

La SIAD è un azienda che opera nel settore pubblico e privato e la cui tecnologia spazia dalla neurochirurgia alla chirurgia spinale, dalla chirurgia mininvasiva alla chirurgia plastica e ricostruttiva, dall’ematologia alla medicina trasfusionale, dalla criobiologia alla realizzazione di banche di criopreservazione, laboratori classificati ed impianti di distribuzione dei gas medicinali.
   
   
Divisione Life Science
 
 
La divisione LifeScience offre diverse soluzioni per la criopreservazione di cellule e tessuti, che trovano applicazione nel settore ospedaliero, universitario, industriale e della ricerca, tra cui:  congelatori programmabili a discesa controllata, contenitori criobiologici per lo stoccaggio di campioni biologici in azoto, contenitori criogenici, soluzioni per l’identificazione dei campioni,  sacche e fiale certificate per l’utilizzo a basse temperature, dispositivi di protezione individuale,  prodotti da laboratorio utili a standardizzare e semplificare i diversi passaggi di manipolazione dei prodotti biologici.
 
 
   
Prodotti per criobiologia
   
Congelatori programmabili
SY-LAB
Congelatori programmabili computerizzati ad azoto liquido, per il congelamento graduale di campioni biologici.
Le diverse capacità della camera di congelamento ed i diversi sistemi di stoccaggio interno soddisfano le esigenze più critiche dei vari utilizzatori (centri trasfusionali, banche del sangue cordonale, laboratori analisi, fecondazione artificiale).
   
Contenitori Criogenici
Taylor Wharton
La serie LD ed XL di contenitori criogenici sono progettati per il deposito sia di piccole che di elevate quantità di azoto liquido, ed alcuni di essi vengono utilizzati per il riempiemnto manuale dei contenitori criobiologici.
   
Contenitori Criobiologici
Taylor Wharton
Taylor–Wharton offre una serie di contenitori criobiologici con caratteristiche tali da adattarsi a diversi tipi di applicazioni e alle diverse procedure di stoccaggio dei campioni biologici.
Nello specifico, le serie HC, K, Labs sono destinate allo stoccaggio di elevate quantità di campioni biologici e, quindi, trovano particolare applicazione nelle biobanche. Le serie LS ed XT, invece, sono stati progettate per la conservazione, a breve ed a lungo termine, di piccole quantità di campioni destinati alla clinica e/o alla ricerca, e trovano maggiore applicazione in laboratori o piccole bionbanche.

I contenitori criobiologici serie K possono essere equipaggiati con sistemi elettronici di auto-riempimento e controllo completi di sofisticati allarmi e conformi alle normative vigenti.
   
Contenitori Criobiologici
da trasporto -
Taylor Wharton
I contenitori delle serie CX e CXR sono una eccellente soluzione per la spedizione od il trasporto di campioni biologici a temperature criogeniche. Realizzati con uno speciale materiale, garantiscono elevata sicurezza ed il mantenimento delle caratteristiche dei prodotti trasportati, in conformità alle normative IATA.
   
Sistemi di stoccaggio
 
I sistemi di stoccaggio dei diversi campioni sono il necessario completamento dei contenitori criobiologici. Sono disponibili sistemi di stoccaggio per i più comuni tipi di confezionamento dei campioni:  
- sacche da 750 ml a 25 ml
- fiale da 5 e 2 ml;
tutti sono caratterizzati da modularità, che ne permette l’ampliamento e/o l’utilizzo all’interno di contenitori diversi secondo le mutate esigenze, nonché da estrema facilità e praticità di utilizzo.
   
Accessori e DPI
 
L’azoto è una sostanza che, se non maneggiata correttamente, sia essa allo stato di vapore che di liquido, può causare gravi danni. Per questo è indispensabile adottare delle misure volte a ridurre i rischi. La gamma di accessori da noi proposta rende sicuro e facilita l’utilizzo dei contenitori durante i diversi passaggi della manipolazione cellulare.
   
   
Prodotti linea Stem Cells e Consumabili
   
Sacche per la criopreservazione  SAFE2 – ADVATIS:
Per maggiorni informazioni: www.advatis.com
   


Sacche in EVA dedicate alla crioconservazione di cellule staminali, disponibili in diversi formati per consentire la conservazione di diversi volumi: da 170 fino a 3 mL.


Sacche in EVA dedicata alla conservazione a freddo di diversi tipi di tessuti (pelle, valvole cardiache, vasi,etc..). 


Linea di sacche dedicata alla crioconservazione di tessuto adiposo che, in seguito ad estrazione e purificazione viene conservato in azoto liquido da impiegare, in seguito a scongelamento, in interventi di chirurgia estetica e ricostruttiva.
   
   
 
Sistema Riduzione Sangue Cordonale  - AXP® AutoXpress® - scarica Brochure PDF

AXP® è un sistema automatico, funzionalmente chiuso per la riduzione del sangue da cordone ombelicale in un buffy coat ricco di cellule staminali.
Il sistema riduce automaticamente un'unità di sangue raccolta da cordone ombelicale ad un  volume prestabilito dall'operatore, in maniera altamente precisa, efficente ed in totale sicurezza, garantendo un elevato recupero di cellule mononucleate.

   
Fiale e Paillettes - IMV-CBS
 
Mantenere l’integrità dei campioni durante la criopreservazione è uno dei punti fondamentali per il successo della ricerca e della clinica, attuale e futura.
Cryo Byo System sviluppa prodotti per garantire un’elevata qualità e sicurezza dei campioni biologici durante la criopreservazione.
Le pailettes CBS™ High Security sono state disegnate per essere realizzate con una resina crioresistente che può essere completamente saldata prima dell’introduzione del campione nel contenitore criogenico. Sulla base di questo concetto sono state, poi, sviluppate le nuove fialette CBS™ High Security per la conservazione di volumi maggiori.
   
Sistemi per la standardizzazione della temperatura - Biocision - www.biocision.com
Attraverso l'applicazione di tecnologie avanzate, Biocision ha portato sulmercato una gamma di prodotti che garantisce la standardizzazione dei processi di preparazione, congelamento, scongelamento e trasporto di campioni biologici, riducendo il rischio di contaminazione e proteggendone l'integrità della temperatura.
 
Sistemi per l'identificazione dei campioni 

L’identificazione dei campioni biologici conservati a temperature estreme (-80°C/– 196°C) mediante etichettatura, può essere oggi effettuata in modo estremamente semplice per mezzo di nuovi materiali adesivi che resistono alle più basse temperature.
I dati per l’identificazione vengono stampati sull’etichetta tramite stampanti a trasferimento termico.
Sono disponibili piccole stampanti portatili oppure stampanti da tavolo controllate da software dedicati.

   
   
Soluzioni
crioprotettive
La OriGen produce CryoPurTM100% DMSO e CryoPur-DTM DMSO/Dextrano, soluzioi sterili e filtrate per la criopreservazione. Le soluzioni sono disponibili in fiala o in siringa in base agli impieghi. Le soluzioni sono marchiate CE e rispondenti alle direttive della Farmacopea Europea.
   
   
Saldatori per sacche e tubatismi in EVA
 
La nostra società distribuisce saldatori appositamente studiati per la saldatura di tubatismi nei sistemi di sacche in EVA per la crioconservazione di cellule e tessuti.
Sarà nostra cura suggerire il modello più idoneo in base alle esigenze del cliente.
Sono inoltre disponibili saldatori a barra saldante per la saldatura delle sovrasacche nei sistemi di sacche per la criopreservazione. Tali saldatori consentono una saldatura resistente alle basse temperature (-196°C), con funzione di aspirazione per la creazione del vuoto.
 
 

Info Contatti

P.A.C.O. SRL
Via Po 119/121
66020 - SAN GIOVANNI TEATINO
Chieti - Italia
C.F. / P.Iva: 00282950682
Tel: 0854464087
Fax: 0854465005
info@pacoonline.it

Social Share